Momos



Si possono paragonare ai ravioli cinesi, da cui probabilmente discendono e sono noti anche con il nome di gnocchi al vapore. L ‘impasto molto semplice è composto da farina ed acqua. L ‘interno è a base di carne macinata , o di pollo, o di capra , o di montone , o di maiale a seconda se vi trovate in Tibet, o in Nepal o in India del Nord , con aggiunta di spezie varie , di coriandolo, di zenzero e di verdure verdure tipo il cavolo, le carote ,le cipolle. Esiste anche la variante vegetariana a base di tofu. Una volta stesa la pasta si ricavano dei dischetti e una volta incorporato il ripieno, si richiudono a mo di mezzaluna o di fazzoletto. Solitamente vengono cotti al vapore e serviti con un Chutney piccante. Ma possono essere anche serviti fritti.