Navaratna

> > > > > > Letteralmente Navaratna significa 9 ( Nava ) gemme ( Ratna ) e nasce dalla combinazione di oro od argento con pietre preziose o semi – preziose. Ovviamente nei paesi orientali come l ‘India o lo Sri Lanka le pietre non sono scelte a caso . Come vuole l’ astrologia vedica ad ogni pietra corrisponde un pianeta ed una parte del corpo umano. Detto in due parole , la funzione di un gioiello Navaratna è quella di allontanare le energie negative sprigionate dai pianeti in continuo movimento ed attirare solo le energie positive che aiutano il corpo a stare bene. Considerato un portafortuna, un talismano della felicità, viene spesso regalato agli sposi che indossandolo iniziano una vita insieme sotto i migliori auspici. Per dovere di cronaca elencherò le nove pietre ed i pianeti a cui sono abbinate . > Rubino : Sole > Diamante : Venere > Perla : Luna > Corallo Rosso : Marte > Hessonite : Rahu . Uno dei più forti pianeti della astrologia vedica, ma non presente nella > nostra. > Zaffiro blu : Saturno > Occhio di gatto : Ketu . L’ altro pianeta presente solo nella astrologia vedica. > Zaffiro giallo : Giove > Smeraldo : Mercurio > Anche la disposizione delle pietre non è scelta a caso . Il rubino deve essere sempre al centro, come il Sole è al centro del sistema solare e le altre devono seguire l ‘ordine da me elencato in senso orario ( vedi foto ). > Chi indossa il Navaratna sicuramente indossa qualcosa di speciale, unico per bellezza e potenzialmente un protettore dell ‘anima e del corpo.