Paneer

In India dire formaggio equivale a dire paneer. Per la sua versatilità, ha sostituito carne o pesce in tantissime ricette , diventando così il piatto dei tanti vegetariani che popolano il subcontinente indiano. Lo ritroviamo , infatti, fritto nei pakora, in umido nei masala, al forno tandoor avvolto da una pasta rossa piccante, a mo’ di bistecca alla griglia , a mo’ di spedino , ma anche “ nature “ . Non è particolarmente saporito ,è senza sale , potrebbe ricordare la feta. È molto semplice da preparare anche in casa : mentre il latte bolle, versate del succo di limone fino a quando il siero comincerà a separarsi. Completata l’ operazione filtrare il tutto : la parte solida va pressata e messa in frigo, dove potrà rimanere commestibile per circa una settimana. Il paneer è pronto.