Dussehra

Venti giorni prima dell’inizio del festival delle luci , meglio conosciuto come Diwali, gli Indiani induisti celebrano la vittoria del bene sul male. Ma a seconda delle regioni questa festa cambia nome : nelle zone del sud , orientali e nord-orientali prende il nome di Vijayadashami e ricorda la vittoria della dea Durga sul demone bufalo Mahishasura; nelle zone del nord ed occidentali prende il nome di Dussehra e ricorda la vittoria del Dio Rama su Ravana. Il comune denominatore è la sconfitta del male e il trionfo del bene : culmina al sud e ad est con l’ immersione delle statue di argilla di Durga , Lakshmi, Saraswati e Ganesha nei fiumi o nel mare ,mentre al nord e ad ovest le immagini di Ravana vengono bruciate con fuochi d’artificio.