L’altra metà del sole

Scritto da CORBAN ADDISON, avvocato americano alla sua prima esperienza come scrittore. Il libro diventa subito un caso letterario e cattura l’attenzione del famosissimo John Grisham, che per la prima volta decide di promuovere un autore esordiente.

Corban narra la storia di due sorelle, Ahalya e Sita, a cui lo tsunami ha rubato la famiglia e la fanciullezza. Le due ragazze si ritrovano vendute al proprietario di un bordello di Mumbai e Sita rivenduta ad altri protettori. Le loro vite si intrecciano con quella di un avvocato americano, Thomas Clarke, sposato con una indiana e momentaneamente in crisi coniugale dopo la morte della loro piccola Mohini. In crisi anche con lo studio legale per cui lavora, decide di passare un anno sabbatico in India e di lavorare per la CASE, associazione che si occupa della difesa dei diritti umani.

Non dico niente altro, per non togliervi il piacere di leggere questo libro , appassionante e coinvolgente a tal punto da lasciarvi dispiaciuti di averlo finito.

Compratelo : costa meno di 10 euro. Non ve ne pentirete.

E se la lettura è stata piacevole, sappiate che da giugno sarà in libreria il secondo libro di questo autore-rivelazione : ” I fiori di sabbia “.