Samosa di verdure

Delizioso snack diffuso in tutta l’India, di forma triangolare, piccante, ripieno  di verdure o di carne.

L’involucro è composto di farina acqua ed olio, ma se volete potete usare benissimo la pasta brick, reperibile in molti supermercati.

E’ difficile trovare questo fagottino nella lista di quasi tutti i ristoranti indiani, in quanto considerato cibo “ da strada “, cibo dei poveri, venduto da improvvisate friggitorie all’aperto.

INGREDIENTI per 4 persone:

pasta brick ( seguire i consigli per ricavarne i triangoli )

1 cipolla media

1 spicchio di aglio

1 peperoncino piccante

1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato

1 cucchiaino di cumino

1 cucchiaino di garam masala

1 cucchiaino di peperoncino in polvere

Coriandolo fresco a piacere

2 patate medie

70 grammi di piselli surgelati.

In una casseruola fate soffriggere l’aglio e la cipolla, quindi unite in sequenza lo zenzero, il cumino, il garam masala. Lasciate tostare le spezie, quindi aggiungete le patate tagliate a cubetti ed i piselli. Salate, pepate ed aggiungete il peperoncino in polvere. Cuocete lentamente, aggiungendo acqua se necessario. A cottura ultimata , unite abbondante coriandolo fresco.

Riempite i triangoli con il ripieno e friggeteli in olio ben caldo.

Sono come le ciliegie : uno tira l’altro.

Buon appetito